Workshop 2015

Web Archiving
La Rete come universitas rerum: selezionare, descrivere, conservare

Torino – 26 maggio 2015 - ore 9:00 – 18:00
Lingotto - Aula Magna del Politecnico - Via Nizza 230

Il web archiving è il processo di conservazione di porzioni del world wide web raccolte allo scopo di tramandare agli storici, ai ricercatori e al pubblico di domani, i contenuti accumulati sulla rete, a partire dagli anni novanta del secolo scorso. Si tratta, in pratica, di scegliere e “catturare” parti significative di siti web, facendone una fotografia statica fissata in un determinato momento, e impegnandosi a conservarle nel lungo termine (per quanto possibile). Non si tratta, come è facile intuire, di una semplice compilazione antologica: la rete è ormai l’archivio del nostro recente passato e sempre più sarà lo strumento di trasmissione della conoscenza. Comprende immensi volumi di dati e le loro relazioni, parti evidenti e parti nascoste, forme e formati tra i più diversi.

I problemi da affrontare sono numerosi e superano ampiamente le questioni di contenuto per confrontarsi con aspetti tecnici, legali, organizzativi. Occorre selezionare risorse, porsi dei confini, adottare ottiche sincroniche e diacroniche: insomma, making sense.

Quella che ci troviamo oggi a condurre, a volte con un livello di consapevolezza assai scarso, è una vera e propria battaglia contro la dark age digitale, contro il rischio di un Medioevo digitale che ci pone il problema di conservare la memoria e garantire la trasmissione della conoscenza per chi verrà dopo di noi.

Per iniziare a capire come fare e cosa è stato fatto, ne discuteremo con due delle istituzioni che con maggiore determinazione in Europa si sono poste il problema di affrontare la sfida del web archiving: la British Library e la Bibliothéque Nationale de France. Navigheremo nella galassia dei social media e ci porremo il problema della conservazione dei contenuti che accumulano. Rifletteremo sul dilemma del rapporto tra memoria e oblio.

E intanto incominciamo a porci il problema di come conserveremo gli atti della giornata, insieme alla bibliografia e ai link di approfondimento che via via saranno messi a disposizione nella sezione “Per saperne di più” del sito.

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per gestire le statistiche.

Proseguendo nella navigazione l'utente accetta l'utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

Approvo